Attrezzatura interna del ristorante

Non ne hai mai sentito parlare perché, nonostante lo sviluppo del mondo, gli argomenti del sesso e le visite dal ginecologo sono visti come un tabù. Tuttavia, questo non cambierà il fatto che prima o poi una ragazza dovrà esibirsi per la prima volta in un ufficio ginecologico. Tuttavia, o il suo argomento sarà un esame periodico o un trattamento contraccettivo, la prima visita a un ginecologo sembra praticamente la stessa nelle persone delle ragazze. Ed è anche stressante, dopo tutto, spogliarsi dalla regione davanti a una testa straniera non è un'esperienza da vicino. Nella guida qui sotto ti mostreremo come finire con un'importante visita dal ginecologo e cosa aspettarsi da lei.

Mentre il motivo del primo appuntamento non è un problema significativo, come le infezioni vaginali, è preferibile scegliere un giorno tra il periodo e la metà del ciclo per un appuntamento importante, che consente al medico di esaminare in profondità la cervice e se assumere un agente citologico. Quando si tratta di creare il proprio corpo, è importante indossare abiti larghi e di buona qualità. Non si tratta solo del comodo fondo dell'armadio, ma di più della cerniera, forse facile da togliere, perché dovrai anche esaminare il seno. La questione della depilazione dei bikini sembra piuttosto controversa. La verità è che l'esperienza sarà possibile indipendentemente dal fatto che decidiamo di radere o meno l'area intima.

Tuttavia, quando si tratta di un esame, sarà atteso in un altro modo: prima di tutto, il medico ci chiederà dati di base, come la data e la durata del primo e di questo periodo, se la persona ha già iniziato un rapporto sessuale. Se abbiamo segnalato al punto di raggiungere una prescrizione per le procedure contraccettive, il medico ci chiederà quali sono i sentimenti che ci accompagnano durante il periodo (possibile dolore addominale grave, comunque appropriato, l'abbondanza di sanguinamento e anche ciò che pensiamo sarebbe un modo efficace di prendere la contraccezione.Quindi andiamo all'esame appropriato, quindi alla famosa sedia, sulla quale utilizziamo la posizione reclinabile, con le gambe posizionate in apposite staffe. L'esame in sé è indolore, ma i pazienti fortemente stressati possono provare un certo disagio o dolore. Non hai paura di segnalarlo al tuo medico.

È grande incontrarli frequentemente una volta all'anno quando iniziano gli esami ginecologici. Inoltre, non dimenticare di tenere un calendario mestruale, perché sono necessarie informazioni sul ciclo per un esame valido.