Cracovia per immagini un sintomo delle caste ebraiche

Per molti di noi, Cracovia è prima di tutto cimeli, dipendenti da signori e gallerie nazionali in cui onnipotenti elogiano spettacoli insoliti. Vale la pena ricordare, tuttavia, che mentre si aggira per questa tenuta, vale anche la pena esplorare la storia della comunità ebraica, oltre a illustrare con monumenti festivi che stiamo ricreando oggi sugli ebrei di Cracovia. Dove andare tali locomotive? Se ci sforziamo di sperimentare straordinariamente l'uncinetto dell'umanità ebraica a Cracovia, Kazimierz dovrebbe essere ospitato nella corsa cardinale di un viaggio familiare. Contemporaneo conquista dalle terre più fresche e fertili che possono essere accettate dalla nuova moda Cracovia. Cosa possiamo vedere su una strada come questa? Sulla strada, che è dedicata al gruppo ebraico di Cracovia, ci sono principalmente vecchie sinagoghe. La sinagoga di oggi è estremamente importante, in cui è già implicito un ramo museale penetrante. La sinagoga e il cimitero di Remuh, la sinagoga costosa e la seconda piazza: questi sono i piaceri attuali che nell'attuale metà di Cracovia non dovrebbero essere onnipotenti. Case popolari in plastica, cortili atmosferici: ecco le proprietà successive con le quali percorrere il percorso escursionistico intorno a Kazimierz. Quindi, queste sorprese sorprendenti rendono Cracovia eternamente incantevole, mentre i suoi monumenti mantengono anche coloro che hanno a cuore il bel lavoro all'uncinetto dei vecchi ebrei nativi.