Illuminazione a 230v led per intradosso

illuminazione di emergenza a LED in case pubbliche percepite come un sistema di sicurezza antincendio devono soddisfare una serie di requisiti, il cui contenuto è contenuta in entrambi i regolamenti, norme, e quando combinato con la protezione antincendio e l'illuminazione. Con queste & nbsp; le regole sono parametri specifici di strumenti ed accessori ed esaminare questi pensieri circa il dispiegamento di segnali di uscita da istituire in un impianto ben fatto di illuminazione di emergenza. & Nbsp; Purtroppo, anche gli ingegneri stanno facendo negli ultimi pensieri errori, e tra gli errori più frequentemente ripetuto nella progettazione del sistema di illuminazione emergenza a LED può essere sostituita:

nessun calcolo riguardante l'intensità prevista dell'illuminazione di emergenza sulla linea di evacuazione,raggiungimento non necessario del calcolo dei coefficienti di riflessione da pareti, pavimenti o soffitti,la mancanza di prendere in considerazione l'efficienza degli apparecchi d'illuminazione nell'arte della batteria, in particolare l'efficienza degli apparecchi con inverter,mancata installazione dell'illuminazione di emergenza dietro le ultime uscite di evacuazione, anche in aree speciali, nonché con attrezzature antincendio e mediche di adeguata intensità,collocare gli apparecchi con i segnali di evacuazione in ambienti invisibili o oscurati dalla pubblicità o da elementi strutturali di un dato oggetto,scegliere dispositivi che non soddisfano gli accordi richiesti o che non sono adatti all'uso in condizioni ragionevoli (ad es. quelli che non mostrano i parametri di carica o scarica delle batterie e l'uso di apparecchi con inverter con temperatura inferiore a cinque periodi in forze Celsius,mancato rispetto del requisito che l'interruzione di corrente nel sottosalvatore attiverà l'illuminazione di emergenza in modo tale che non provochi lo scaricamento della batteria,nessun utilizzo dell'illuminazione dinamica a LED di emergenza in luoghi in cui l'evacuazione può presentarsi più complessa,mancata considerazione dell'uso di una specifica struttura e delle condizioni di evacuazione per il concetto di illuminazione di emergenza pianificato (ad es. l'evacuazione di un ospedale a più livelli sarà molto più lenta rispetto all'evacuazione di un impianto a livello di un supermercato.

Il mancato perfezionamento del progetto e l'adeguamento del sistema di illuminazione di emergenza alle normative pertinenti possono creare effetti deplorevoli non solo per l'appaltatore del progetto, ma soprattutto per le potenziali vittime del successo di una minaccia reale. Dopotutto, l'illuminazione LED di emergenza da destra serve a facilitare l'evacuazione, perché non è consentito minimizzare le sfumature, perché possono influire sull'efficacia delle operazioni di soccorso. Il sistema di evacuazione dedicato e il metodo di illuminazione dinamica dell'evacuazione consentono un adattamento flessibile delle condizioni di evacuazione alla situazione di incendio esistente sulla linea di evacuazione (ad esempio, fumare una via di fuga o un incendio nella tromba delle scale. Grazie alle soluzioni sopra menzionate, è possibile scegliere le condizioni per l'evacuazione e l'illuminazione di emergenza per il tipo di utilizzo di un oggetto specifico.