Regolamenti sulle vie di fuga

Il segnale di uscita è la porta che segna l'uscita di emergenza, che viene utilizzata in tutti gli oggetti dell'edificio, che insieme alle normative applicabili impongono l'obbligo di contrassegnare correttamente le uscite attraverso le quali viene effettuata l'evacuazione in caso di minaccia (ad es. Incendio.

Tali marcature vengono trattate ovunque, dove passiamo a trattare con gruppi più numerosi di persone, vale a dire in seminari di lavoro, in titoli, a fini culturali e di intrattenimento, nonché in grandi magazzini. EXIT è spesso guidato da altri movimenti nelle pelli delle frecce e dai segni delle scale di evacuazione prima della soluzione contrassegnata in inglese. La corretta marcatura della via di fuga è un grande posto nel ruolo di salvare la salute e la vita delle donne che si trovano in pericolo, aumentando le possibilità di evacuazione della felicità.

Il marchio EXIT ha un caratteristico colore verde con una cornice bianca e un'iscrizione che ti dà i consumi per vedere facilmente durante il processo di evacuazione anche da una distanza molto lunga (20-25 metri. È stato realizzato con una pellicola autoadesiva colorata con l'uso di colla di alta qualità, che gli conferisce alta resistenza e durata in condizioni di oscurità, o di un pannello in PVC fissato con nastro biadesivo. Il segnale di uscita di emergenza è bloccato su un ostacolo in un edificio, di solito sopra la porta che è l'uscita dall'interno o dalla casa. La pellicola utilizzata per contrassegnare l'uscita di emergenza ha proprietà fotoluminescenti, grazie alle quali brucia di notte, consentendo un'evacuazione efficiente, anche in condizioni onerose associate a interruzioni di corrente o quelle con fumo sano che limitano la visibilità.