Tpms del dispositivo diagnostico

Cos'è un colposcopio?

Il colposcopio è un dispositivo diagnostico sempre più diffuso utilizzato durante gli esami ginecologici. È uno strumento specializzato che, grazie alla combinazione di un sistema ottico di alta qualità con un'illuminazione coassiale speciale, offre l'opportunità di esaminare a fondo le parti intime del corpo di donne esposte a malattie pericolose. Con un colposcopio puoi ottenere un ingrandimento fino a 400x dell'immagine.

Colposcopio e il suo uso

Il colposcopio è ottenuto per la colposcopia, cioè l'esame della superficie della cervice insieme al canale, così come la vagina e la vulva nel progetto di rilevare i cambiamenti che erano in grado di informare sulle forme precliniche del cancro cervicale. Si stima che l'accuratezza della diagnosi effettuata dal colposcopio sia da 79 a quasi il 97%, in relazione al suo tipo.

Come funziona un esame colposcopico?

La colposcopia è un esame indolore condotto quando un paziente è presente in una sedia ginecologica. All'inizio dell'esame, il medico stabilisce uno spettro speciale per il paziente, che aiuta a rivelare la parte vaginale della cervice. Dopo averlo attaccato, per la vagina viene utilizzato uno speculum con pareti trasparenti, dietro il quale le pareti vaginali e la superficie della cervice vengono considerate notevolmente ingrandite, in condizioni di luce elevata. Il colposcopio con l'aiuto della fotocamera consente di registrare la domanda e osservarla sullo schermo aggiuntivo, nonché di salvare e dare al paziente, anche ai fini della preparazione di cartelle cliniche e della diagnosi.